Vademecum per chi legge gli annunci di lavoro sui newsgroup

Caro frequentatore di newsgroup, questa pagina contiene alcune informazioni su come valutare gli annunci di lavoro che ogni tanto le aziende mettono sui newsgroup. Il suo scopo principale e' quello di evitarti di correre dietro ad annunci che possono rivelarsi solo uno spreco di tempo e denaro. Se non hai tempo da perdere puoi andare direttamente alla sezione dedicata ai consigli

Background

L'azienda che assume e' molto spesso un'azienda che si trova con un organico sottodimensionato rispetto alle attivita' che sta svolgendo o che potrebbe trovarsi a svolgere in futuro. In altri casi si tratta di un'azienda interessata a portare al suo interno competenze che al momento le mancano. In tutti i casi, comunque, l'azienda si rivolge al mercato, direttamente o per tramite di aziende specializzate nella ricerca e selezione, cercando una persona che soddisfi determinati requisiti.

Come regola generale, gli annunci di lavoro dovrebbero contenere le informazioni necessarie per permetterti di fare una valutazione di massima su quanto tu sei adatto per il lavoro che viene offerto e su quanto l'azienda che cerca nuovo personale sia adatta a soddisfare le tue aspettative. Si parla di una "valutazione di massima" perche', per quanto bene possa essere fatto un annuncio, un incontro tra chi offre la propria collaborazione e chi la cerca resta comunque un passaggio di importanza fondamentale.

L'azienda ha dunque tutto l'interesse a elaborare un'offerta che sia chiara e interessante. "Chiara" perche' in questo modo chi non riterra' di avere i requisiti richiesti fara a meno di presentare la propria candidatura, semplificandole la procedura di selezione. "Interessante" perche' attirando molti candidati con i requisiti indicati avra' la possibilita' di aumentare l'efficacia del processo di selezione. Elaborare un'offerta che sia "chiara" e "interessante" e' quindi fondamentale sia per ridurre i costi che per aumentare la qualita' del risultato ottenuto (due fattori ai quali le aziende sono solitamente molto sensibili). Da quanto detto discende che annunci poco chiari, incompleti o stereotipati dovrebbero immediatamente destare sospetti in chi legge.

Dietro ad un'azienda che pubblica un annuncio poco chiaro puo' spesso esserci un'azienda che ha interesse ad evitare di far capire bene cosa offre. Quali vantaggi offra questa pratica e' chiaro, rende possibile raccogliere enormi quantita di CV con pochissimi sforzi. I CV raccolti da queste aziende "acchiappa-CV" potrebbero essere ceduti ad aziende sconosciute a chi ha inviato il CV o addirittura ad aziende con le quali chi ha inviato il CV voleva esplicitamente evitare di entrare in contatto. Pensate a cosa potrebbe succedere se il CV che voi avete inviato all'azienda "X" finisse poi sul tavolo del responsabile del personale nell'azienda per cui lavorate. Sarebbe quantomeno imbarazzante.

Suggerimenti

Un minimo di chiarezza, nel momento in cui si decide di mettere su un newsgroup un messaggio di ricerca personale, e' doveroso. Serve, se non altro, per evitare perdite di tempo a chi potrebbe essere interessato a rispondere. Approfittare della disponibilita' della gente o, molto peggio, del fatto che qualcuno si trovi in stato di bisogno diventa invece oltremodo scorretto.

Davanti ad un annuncio incompleto converrebbe innanzitutto segnalare all'azienda, usando l'indirizzo indicato per sottoporre eventuali candidature, che non si ritiene sufficientemente chiaro l'annuncio in questione (fare una mail vi costera' poco). Ci sono aziende che di fronte alla segnalazione di un loro errore fanno il possibile per correggerlo, quindi vale sempre la pena tentare questa strada.

Siate cortesi, la scortesia lasciamola a chi cerca di approfittare del nostro tempo libero o delle persone che cercano un lavoro.

Nella mail specificate bene quali sono le informazioni che secondo voi mancano, per un modello di annuncio "accettabile" potete fare riferimento a questo. Specificate chiaramente che non siete interessati ad aver una risposta in privato, volete che la precisazione venga fatto sul newsgroup a beneficio di tutti quelli che hanno letto o potrebbero leggere l'annuncio.

Se non ricevete risposta entro un tempo ragionevole (due giorni lavorativi possono essere considerati sufficienti) rispondete all'annuncio che e' stato messo sul newsgroup con un vostro messaggio in cui indicate le informazioni che avete chiesto, la data in cui le avete chieste, e il fatto che non avete ricevuto nessuna risposta. Se avrete l'accortezza di inserire nel "subject" la stringa "[noinfo]" l'annuncio restera' etichettato come annuncio poco chiaro e per il quale non si riescono ad ottenere risposte. A voi non servira' a niente ma potra' essere utile sia per evitare che altre persone perdano tempo a chiedere informazioni, sia per tenere traccia degli annunci che si ritengono scorretti, e conseguentemente delle aziende che li pubblicano. Se poi inserirete nel corpo del messaggio un link a questa pagina darete modo ad altri di contribuire a questo processo di selezione degli annunci.

Valid HTML 4.01!